Prepararsi alla visita pneumologia è molto importante perché permette al Medico specialista in Malattie dell’Apparato Respiratorio di comprendere appieno il problema di salute e indirizzare gli esami necessari al caso. Di seguito offriamo 10 consigli utili al paziente su come prepararsi ed affrontare al meglio la visita pneumologica.

A casa, nei giorni precedenti la visita pneumologica

Consiglio n. 1

Chiarisca bene qual è il problema più importante e che rappresenta il vero motivo della visita Pneumologica. Il Medico avrà più facilità a capirne la causa e trovarne la cura più corretta.

Consiglio n. 2

Cerchi di ricordarsi i problemi di salute (ALLERGIE incluse) che Lei ha avuto in passato fin dalla giovane età. Sarà così pronto/a a riferire tutti i suoi dati in modo molto esaustivo alla visita pneumologia.

Consiglio n. 3

Scriva, se lo desidera, su un foglio il nome dei farmaci che assume regolarmente e quelli che in passato ha usato di più.

Consiglio n. 4

Se fuma tabacco, faccia mente locale a quante sigarette o sigari fuma al giorno o quante volte la pipa e da quanti anni.

Consiglio n. 5

Ricerchi tra i suoi fascicoli tutti i referti di precedenti visite mediche o cartelle cliniche o spirometrie/esami o radiografie per portarli poi alla visita medica. Se ha tempo li metta in ordine cronologico. Il Medico avrà modo di esaminarle con la dovuta attenzione.

Consiglio n. 6

Registri il suo peso se ha una bilancia.

Consiglio n.7

Il giorno della visita lavi molto bene i polsi e le braccia (nel caso dovesse fare un prelievo di sangue arterioso per misurare l’ossigeno e l’anidride carbonica) e si vesta adeguatamente con abiti facili da sfilare per facilitare al medico il compito di visitarla.

Durante la visita pneumologica

Consiglio n. 8

Al momento della visita pneumologia descriva con chiarezza al medico il sintomo, la sua intensità, durata e quanto incide sulla sua salute.

Consiglio n. 9

Non esiti a far notare al medico altri elementi come macchie cutanee, ematomi, edemi, linfonodi, colore della pelle, etc su altre parti del corpo come gambe e addome.

Consiglio n. 10

Presti molto attenzione alla terapia ed agli esami che il medico le prescrive. Se ha dubbi non esiti a farsi spiegare con chiarezza come e quando assumere i farmaci o procedere alle prenotazioni.