Fabrice Liegard di TV France 3 chiede di fare il punto sugli effetti dell’inquinamento atmosferico particolarmente elevato a Torino sulla salute respiratoria. Il prof. Pellegrino chiarisce che lo smog causa un aumento della tosse nella popolazione generale presumibilmente a causa degli effetti della deposizione del PM10 sulle prime vie aeree dove maggiormente abbondano i recettori della tosse. Al contrario, nei pazienti già affetti da malattie respiratorie o cardiovascolari croniche, le polveri sottili rischiano di fare riacutizzare e precipitare la patologia primaria.