Cos’è?

La DLCO è il test che serve per esaminare lo scambio dei gas tra gli alveoli e i capillari polmonari. Test ed interpretazione sono standardizzati da Linee Guida Internazionali.

A cosa serve?

La DLCO permette di quantizzare la capacità del polmone a scambiare l’ossigeno tra alveoli e capillari considerando il sesso, età, e altezza del soggetto.

Come si fa?

Il paziente respira attraverso un boccaglio connesso allo spirometro. Dopo alcuni respiri tranquilli e senza mai staccarsi dal boccaglio, il paziente viene invitato ad espirare velocemente svuotando completamente il suo polmone. Segue un’inspirazione profonda durante la quale il paziente inala un gas costituito da aria miscelata ad una bassissima percentuale di CO (0.3%) e metano (0.3%) e trattiene il respiro per 10 secondi al termine dei quali espira velocemente. La differenza di concentrazione di CO tra inspirato ed espirato è funzione di quanto gas passa dagli alveoli ai capillari: più è alta questa differenza e più alta è la capacità del polmone di assorbire il CO. Il metano viene utilizzato come gas che non diffondendo nei capillari indica in quanto spazio alveolare il CO si è distribuito. Il test prevede l’uso del CO piuttosto dell’O2 per il semplice fatto che il CO non è contenuto nel sangue diversamente dall’ossigeno, e pertanto permette la misura non invasiva della diffusione in base alla semplice differenza tra concentrazione inspirata ed espirata.

Vantaggi e limiti del test

La misura della DLCO è un test molto semplice da eseguire e allo stesso tempo molto sensibile nei confronti di quelle malattie che compromettono il polmone nella sua parte più profonda: alveoli e capillari polmonari. Tra queste si ricordano le fibrosi polmonari, le malattie immunologiche del polmone, l’enfisema polmonare e l’ipertensione arteriosa polmonare. Pertanto, il test è indicato al pari della spirometria globale già alla prima valutazione del paziente affetto da potenziali malattie cardio-polmonari e nel follow-up delle malattie che primariamente interessano il polmone profondo.

Controindicazioni

Non esistono controindicazioni alla misura della DLCO.

Preparazione del paziente alla misura della DLCO

È consigliabile evitare le seguenti attività prima dell’esecuzione del test:

  1. Fumare entro 1 ora prima del test;
  2. Bere alcolici entra 4 ore prima del test;
  3. Fare esercizio importante entro 30 min prima del test;
  4. Usare il busto ortopedico, a meno che questo non sia molto importante per la patologia per la quale è stato indicato;
  5. Pranzare abbondantemente entro 2 ore prima del test.

Per saperne di più

  1. MacIntyre N, Crapo R, Viegi G, Johnson D, van der Grinten CPM, Brusasco V, Burgos F, Casaburi R, Coates A, Enright P, Gustafsson P, Hankinson J, Jensen R, McKay R, Miller MR, Navajas D, Pedersen OF, Pellegrino R, Wanger J. Standardization of the single breath determination of carbon monoxide uptake in the lung. Eur Respir J 2005; 26: 720-735.